Sensori di Conducibilità Induttivi

Sensori di Conducibilità Induttivi “electrodeless” e FlowThrough

Sensori di conducibilità induttivi
Descrizione

Sensore Induttivo 871EC

Sensore Induttivo 871FT (FlowThrough)


Sensore di Conducibilità Induttivo Serie 871EC

      

I Sensori Induttivi Foxboro® Serie  871EC, forniscono misure affidabili  in tutti i tipi di liquidi di processo.
Questo è dovuto alla tecnologia “electrodeless”, al design del sensore e ai numerosi anni di esercizio, che hanno fornito indicazioni significative su questa tecnologia.

Introduzione

I sensori di conducibilità senza elettrodo misurano una corrente indotta nella soluzione. Due o tre avvolgimenti toroidali sono incapsulati in prossimità del sensore che è immerso nella soluzione. Un segnale AC, applicato a una bobina toroidale, induce una corrente nella seconda bobina, che è direttamente proporzionale alla conduttanza della soluzione. Questa corrente è l’input di un analizzatore intelligente Foxboro®  Serie 875EC, o un trasmettitore intelligente Serie 876EC, idonei  per la conducibilità senza elettrodi di
misurazione.

Alta Sensibilità

L’utilizzo di questa innovativa tecnologia di progettazione, ha consentito l’espansione delle misure di conducibilità senza elettrodi o induttive.
Mentre i sensori precedenti erano limitati a scale minime di 1000 S/cm, i sensori PEEK, di grandi dimensioni di Foxboro®  hanno scale da 0 a 50 S/cm, con sensibilità pari a circa 8 S/cm.
Ciò consente di effettuare misurazioni in applicazioni con bassa conducibilità, come ad esempio l’acqua di alimentazione della caldaia o la condensa del vapore, dove finora la tecnica a elettrodi non era sufficientemente sensibile.

PEEK per risolvere problemi di applicazione

PEEK (Polyetheretherketone) è un materiale termoplastico con proprietà superiori di resistenza meccanica e resistenza chimica su una vasta gamma di temperature e pressioni di processo. I sensori PEEK sono disponibili in configurazioni di piccole e grandi dimensioni; ogni tipo è in grado di misurare la conducibilità a temperature fino a 200°C (392°F)

Flessibilità Applicativa

I sensori di conduttività senza elettrodo 871EC sono disponibili in una serie di configurazioni e materiali adatti a varie condizioni che possono essere presenti in soluzioni di processo altamente corrosive. Queste condizioni di processo possono comprendere la contaminazione da olio, alghe o impurità sospese, l’erosione di slurry abrasivo o corrosione metallica in soluzioni chimiche altamente attive (ad es. soluzioni caustiche, saline o acidi). 

Design Affidabile

I sensori PEEK di Foxboro® realizzano la sigillatura del sensore utilizzano una tecnica proprietaria che evita la necessità di sigilli fisici come O-ring o epoxy. Con questa tecnologia si ottiene un sensore di integrità straordinaria e praticamente impermeabile alla fuoriuscita da fluidi di processo.

Facile Manutenzione

Tutti i sensori incorporano brevi passaggi e fori sufficientemente grandi per eliminare virtualmente le difficoltà causate dall’accumulo del materiale di processo e della polarizzazione degli elettrodi che si verifica con elettrodi a contatto diretto.
A causa dei materiali di costruzione e del design innovativo, la manutenzione del sensore è praticamente trascurabile.

Versatilità di Installazione

Il design modulare del sensore consente di scegliere  diversi metodi di montaggio.
Le installazioni in linea sono realizzate tramite boccole filettate, flange e gruppi valvole a sfera. La tenuta è garantita dall’ O-ring del sensore contro il diametro interno della boccola o della flangia. Tutti i sensori possono anche essere sommersi usando un tubo di fissaggio e un accoppiamento.

Sensore di Temperatura Integrale

Tutti i sensori dispongono di un elemento di temperatura integrale (un termistore o un RTD) per il monitoraggio della temperatura della soluzione di processo. L’incapsulamento del termistore o RTD (Resistance Temperature Detector) ) assicura che la parte sensibile abbia un contatto termico affidabile intimo con la soluzione di processo che viene monitorata, fornendo così una risposta accurata.

Sensore Induttivo 871FT (Flow-Through)

      

I sensori di conducibilità induttivi Foxboro®  Non-invasivi serie 871FT (Flow-Through), sono sensori in linea in grado di misurare la conducibilità di qualsiasi liquido conduttivo ideali per applicazioni in ambito di processo, oppure sanitario.

Caratteristiche

  • Versione Industriale e Sanitaria
  • Compatibile con Trasmettitori e Analizzatori Foxboro
  • Il design modulare non invasivo consente una facile installazione e rimozione dalle linee
  • Sensore brevettato e design toroidale
  • Nessuna ostruzione del flusso
  • Calibrazione in linea
  • Sensore industriale con un’ampia selezione di materiali
  • Elimina l’esposizione del personale a pericolosi sostanze chimiche
  • I modelli sanitari sono offerti con attacco Tri-Clamp, per una rapida connessione
  • Conforme a tutte le Direttive dell’Unione Europea applicabili (CE)
  • Conformità alla direttiva sulle apparecchiature a pressione PED 97/23 / CE
  • Sono disponibili numerose opzioni e accessori
  • La versione sanitaria con rivestimento in PEEK è conforme al standard sanitario 3-A
  • Certificazione EHEDG (European Hygienic Engineering and Design Group)
  • Il rivestimento in PEEK utilizzato in questi sensori è conforme alla FDA

Principio Di Funzionamento

Questi sensori sono costituiti da toroidi induttivi montati su una sezione elettricamente non conduttrice (isolante) coassiale con il sistema di tubazioni.
I toroidi primari inducono una corrente elettrica nel fluido di processo mentre passa attraverso l’isolatore.
La tensione creata, che varia con la conducibilità del fluido di processo, viene rilevata da toroidi secondari e convertita in misura di conducibilità (brevetto Foxboro  n. 5157332)

Disegno non-Invasivo

I sensori 871FT Flow-Through forniscono una misura totalmente non-invasiva della conducibilità e riducono notevolmente l’influenza dei rivestimenti e dei depositi sulle misurazioni della conducibilità. Laddove la soluzione di processo contiene solidi che causano intasamento, il disegno tubolare della cella di flusso promuove l’autopulizia e limita l’ostruzione. Misura imprecise,  e tempi di inattività associati a questo problema sono ridotti o eliminati totalmente.

Sensori Sanitari

Questo sensore unico e non invasivo con rivestimento interno in PEEK è conforme a 3-A e certificato da EHEDG.
Il materiali impiegato è conformi alle normativa statunitense FDA (Food and Drug Administration) per Food Service.
L’assemblaggio consente la completa igienizzazione CIP. Gli attacchi terminali Tri-Clamp di tipo industriale consentono una facile installazione e rimozione dal flusso.

Vantaggi del Sensore Sanitario

I sensori sanitari 871FT non invasivi forniscono una misura unica di conducibilità per numerose applicazioni alimentari e farmaceutiche, tra cui il monitoraggio e il controllo di prodotti a base di bevande (come succhi, birra, latte, vino, bibite e acqua in bottiglia) e dei relativi processi CIP.
Inoltre, questi sensori permettono un notevole risparmio di tempi e costi di manutenzione.
La capacità di calibrazione in linea evita la necessità di intervenire sulla linea di processo, La connessione Tri-Clamp tipo consente la semplicità di installazione per applicazioni convenzionali.

Sensori Industriali

Il sensore industriale soddisfare una vasta gamma di applicazioni per le misure di conducibilità  e concentrazione, anche di fluidi aggressivi,  di alta o bassa conducibilità. I sensori di flusso sono disponibili per connessioni flangiate ANSI Classe 150 e 300, o montaggio filettato NPT, con materiali come AISI 316, Carpenter 20, o in lega di nichel. Rivestimenti in PEEK rinforzato Vetro,  PCTFE o PVDF, sono selezionabili per soddisfare una moltitudine di applicazioni.

Vantaggi della Versione Industriale

Questi sensori industriali forniscono una misurazione della conducibilità non invasiva per innumerevoli applicazioni di monitoraggio e controllo delle concentrazioni acquose e / o chimiche (ad esempio acqua condensata di caldaia, controllo acidi o concentrazioni caustiche, monitoraggio flussi, rilevamento perdite e interfaccia).

Posizione di Montaggio

I sensori possono essere installati in qualsiasi tubo metallico non magnetico e non sono influenzati dalla direzione di flusso, o dal valore di portata.
Possono essere montati in qualsiasi posizione (orizzontale, verticale o inclinato) che assicura il continuo riempimento della linea, e da 3 a 5 diametri di tubo rettilineo upstream o downstream.

Plug di Calibrazione

Per la calibrazione, è disponibile un apposito Plug (EP485A o EP485N).
L’EP485A è fornito con sensori sanitari o industriali, mentre l’EP485N è offerto solo con sensori industriali.
Il Plug è specifico per il modello 871FT , e per il valore di conducibilità desiderato. E’ sufficiente collegarlo alla porta di calibrazione del sensore. Di seguito è riportato un tipico Plug di calibrazione.

PER SAPERNE DI PIU’

Caratteristiche
Modello 871EC
Tipo sensore A inserzione
Installazione Invasiva, a Inserzione, a Immersione, Estraibile
Size Linea 3″ / DN80 min.
Calibrazione In-Line No
Materiale Termoplastico Si
Data-Sheet PSS-6-3C4 A
Modello 871FT
Tipo sensore Flow-Through
Installazione Non-Invasivo, In-Line, Tri-Clamp, Flangiato
Size Linea 0,5 – 4 Inch; DN15 – DN100
Calibrazione In-Line Si
Materiale Termoplastico Si
Data-Sheet PSS-6-3Q1 A
Applicazioni
Download
Video
Contatti

Richiedi informazioni